Riso, Ue: in calo del 10% le importazioni dai Pma. L’export cresce del 7%

Milano – Secondo i dati elaborati dall’Ente nazionale risi, da settembre 2016 a gennaio 2017 le importazioni di riso semilavorato e lavorato dai Pma, in Europa, risultano in calo di 15.259 tonnellate (-10%) rispetto allo stesso periodo della campagna 2015/2016. Le importazioni dalla Cambogia, pari a 113.784 tonnellate, coprono l’83% delle importazioni dai Pma ed evidenziano un calo di 12.604 tonnellate (-10%). Le importazioni dal Myanmar, che rappresentano il 16% delle importazioni dai Pma, risultano in diminuzione di 1.678 tonnellate (-7%) rispetto allo scorso anno, passando da 23.043 tonnellate alle 21.365 tonnellate attuali. Nel complesso, le importazioni da paesi terzi nella Ue hanno raggiunto 449.585 tonnellate, base lavorato, in calo del 5%. Buone notizie sul fronte dell’export, che risulta in aumento di 6.134 tonnellate (+7%) rispetto a un anno fa.


ARTICOLI CORRELATI