Roncadin: ripartita la produzione del biologico

Meduno (Pd) – La ripartenza della Roncadin di Meduno (Pn), dopo l’incendio verificatosi nello stabilimento produttivo lo scorso 22 settembre, si completa con il riavvio della produzione di pizze biologiche: uno dei prodotti di punta dell’azienda, che costituisce l’11% della produzione totale. “Rimettere in linea le pizze bio è un grande traguardo, perché significa avere un controllo completo dei flussi separati delle materie prime, per evitare contaminazioni con le pizze ‘normali’”, spiega l’amministratore delegato, Dario Roncadin. L’azienda, che produce questa tipologia di pizze fin dal 2009, è stata una delle prime aziende italiani a certificarsi per il biologico. In tutto, oggi propone 88 ricette, di cui 16 nella varietà margherita e 72 farcite. Da meno di una settimana Roncadin ha riavviato la produzione di pizze surgelate, ripartendo martedì 26 settembre con la margherita e diversificando man mano i prodotti con le farcite e poi le bio. Nel primo giorno di ripresa dei lavori sono state prodotte 238mila pizze e l’obiettivo è di incrementare i volumi, lavorando a ciclo continuo, per superare i 2 milioni di pezzi alla settimana.