Il sottosegretario Scalfarotto: a breve l’apertura del mercato giapponese alla bresaola

Kanazawa (Giappone) – Dovrebbe concludersi in tempi brevi il negoziato tra le autorità italiane e il ministero della Salute giapponese per l’apertura ai prodotti lavorati di carne di manzo, tra cui la bresaola. A renderlo noto è stato il sottosegretario allo Sviluppo economico Ivan Scalfarotto, che si trova in Giappone per la XXIX Assemblea generale dell’Italy-Japan Business Group (23-25 ottobre), un’occasione di incontro tra le comunità di affari dei due paesi per discutere sulle prospettive di collaborazione in vari campi. “Ci è stato proposto”, ha detto Scalfarotto, “di concentrarci in una prima fase sui prodotti realizzati con carne di manzo. Siamo ovviamente interessati a ottenere l’autorizzazione all’ esportazione verso il Giappone della bresaola realizzata anche con carni di provenienza estera. L’apertura giapponese è una ottima notizia, che al mio rientro in Italia valuteremo con le altre competenti autorità, in particolare il nostro ministero della Salute e con le associazioni di categoria”.