Sequestrate a Forlì 30 tonnellate di cibi scaduti

Bologna – I carabinieri del Nas di Bologna, a seguito di un’ispezione in una azienda di lavorazione e commercializzazione all’ingrosso di alimenti, in provincia di Forlì, hanno sequestrato circa 30 tonnellate di prodotti alimentari. Si tratta di cibi provenienti da Romania, Spagna e Vietnam rinvenuti in imballaggi anonimi e privi di etichettatura o con scadenza superata. Nel corso dell’accertamento sono state riscontrate dai Nas precarie condizioni igienico sanitarie dei locali di lavorazione e di stoccaggio. Il valore degli alimenti sequestrati ammonterebbe a circa 250mila euro ed al legale rappresentante sarebbero state contestate violazioni amministrative per un totale di 6.500 euro.