Siglato accordo commerciale tra Melinda e La Trentina

Trento – Fino a dicembre 2017, Melinda commercializzerà tutta la produzione a marchio La Trentina, acquistandola con un prezzo che sarà stabilito da quello di vendita sul mercato. A partire dal 2018, invece, verrà attivata una filiale di vendita comune che si occuperà di gestire entrambi i brand. Sono questi i principali termini dell’accordo siglato tra le due realtà e annunciato questa mattina, a Trento, nel corso della conferenza stampa che ha avuto luogo presso la sede della Federazione delle cooperative. Il Consorzio Melinda è costituito da oltre 4mila famiglie di frutticoltori riunite in 16 cooperative che coltivano globalmente circa 6.700 ettari di meleti nella Val di Non e in Val di Sole, in Trentino. La produzione media annua di mele Melinda è di oltre 400mila tonnellate – circa il 20% della produzione italiana – per un fatturato di 250 milioni di euro. Sono invece circa 1.200 i soci di Op La Trentina distribuiti in cinque cooperative e cinque comuni con una produzione di 57mila tonnellate di mele per 1.200 ettari coltivati e un fatturato di circa 31 milioni di euro.