Siglato tra Barilla e il Consorzio casalasco del pomodoro un accordo tra filiere

Parma – Il Gruppo Barilla e il Consorzio casalasco del pomodoro hanno firmato un accordo orizzontale che prevede l’interazione tra la filiera del pomodoro e la filiera del grano duro. Un’intesa che si inserisce all’interno del più amplio progetto “Agricoltura Sostenibile” (Barilla Sustainable Farming) che quest’anno ha già visto alla firma di due precedenti accordi di filiera nell’ambito della coltivazione e della rotazione di grano, barbabietola da zucchero, colza e girasole. Il Consorzio, già partner di Barilla per lo sviluppo, la produzione e il confezionamento di prodotti derivati del pomodoro, associa oltre 300 aziende agricole per una produzione complessiva di 350mila tonnellate di pomodoro fresco.