Sistema Icarus: ricertificazione annuale degli stabilimenti export entro il 30 giugno

Cremona – Una circolare diffusa oggi da Assocaseari interviene sugli aggiornamenti Icarus. Il ministero della Salute comunica infatti che, a seguito della verifica del sistema Icarus, ai fini della certificazione annuale 2012, risultano inseriti ad oggi i dati dell’attività di controllo Asl del 2011 solo per 95 stabilimenti abilitati all’esportazione. Attualmente, la ricerca è possibile per singolo stabilimento, inserendo la ragione sociale o il numero di riconoscimento. Questa modalità di ricerca è utile per il veterinario ufficiale della Asl che procede ad inserire i dati per singolo stabilimento (e per un numero contenuto di stabilimenti). Al ministero e alle regioni, invece, è necessario poter accedere ai dati dei singoli stabilimenti sulla lista, che deve pertanto essere completa. L’inserimento dei dati 2011 dovrà essere completato al più presto, e comunque non oltre il 30 giugno. Icarus è un programma informatico che consente alle aziende abilitate all’esportazione di alimenti di inserire annualmente i dati per la ricertificazione degli stabilimenti e per la raccolta dei dati sulle attività di controllo svolte, nonché i dati relativi ai piani di campionamento e di analisi di laboratorio.
(AR)


ARTICOLI CORRELATI