Stati Uniti, primo consumatore di vino al mondo

New York (Usa) – Con 29,1 milioni di ettolitri, sono gli Stati Uniti i maggiori consumatori di vino al mondo. Un risultato storico e senza precedenti, che nel 2013 vede il gigante nord americano mettere a segno uno storico sorpasso sulla Francia. Lo afferma Coldiretti, sulla base dei dati forniti dell’Organizzazione mondiale del vino e della vite (Oiv), che ha evidenziato un calo generalizzato dell’1% dei consumi mondiali a volume (scesi a 238,7 milioni di ettolitri). I consumi calano del 7% in Francia (28,2 milioni di ettolitri) e del 4% in Italia (21,8 milioni di ettolitri), che si posizionano rispettivamente al secondo e terzo posto della classifica. Sorprendente il +2% registrato della Germania (20,3 milioni di ettolitri), che si colloca così al quarto posto, seguita dalla Cina (16,8 milioni di ettolitri), che per la prima volta si ridimensiona con un calo dei consumi pari al 4%.