Associazione Stiftung Warentest: “L’olio di palma non è cancerogeno di per se’”

Berlino (Germania) – L’olio di palma non è cancerogeno di per se’, mentre l’olio di girasole può essere contaminato in misura maggiore. Ad affermarlo la Stiftung Warentest, organizzazione tedesca per i consumatori che fa ricerche e compara prodotti e servizi in modo oggettivo. Nel 2016, l’associazione ha condotto uno studio su 20 creme spalmabili, tra cui anche la Nutella, alla ricerca di contaminanti cancerogeni, quali 3-Mcpd e glicidil esteri. Ne è emerso che la presenza di queste sostanze dipende dai processi produttivi e non dall’olio o grasso che si utilizza: evitando la raffinazione ad alte temperature e usando materie prime di qualità, le aziende possono ridurre drasticamente la presenza di questi contaminanti. Il valore riscontrato nella Nutella, infatti, era molto basso, mentre quello rilevato in un’altra crema, a base di olio di girasole e burro di cacao, non ha superato il test.