Stop al maxi-impianto di stagionatura del parmigiano reggiano

Reggio Emilia – Bloccati per ora gli investimenti del produttore di pamigiano reggiano, Dante Bigi. Il patron di Nuovi Castelli, azienda specializzata nell’export del formaggio emiliano con 400 milioni di fatturato, ha investito oltre 30 milioni di euro per la costruzione di un nuovo magazzino di 7,6mila mq con una capacità di stagionatura di 680mila posti forma, totalmente automatizzati. Il complesso sarebbe quindi il più grande magazzino per la stagionatura di parmiggiano reggiano, e sarà realizzato nella campagna di San Martino in Rio (Re). Bigi è in attesa del placet del Consorzio di tutela del parmigiano reggiano e della Provincia di Reggio-Emilia.