Striscia la notizia attacca il prosciutto cotto

Milano – In un servizio andato in onda ieri, Striscia la notizia ha accusato i produttori di prosciutto cotto di aggiungere acqua in eccesso. Dopo aver mostrato la differenza tra prodotti di alta qualità e altri più economici, l’inviato della trasmissione Max Laudadio ha acquistato 27 campioni di prosciutti cotti. Poi li ha fatti analizzare dal prof. Luca Chiesa (Università degli Studi di Milano) per rilevare la quantità di acqua presente. In nove casi è stata riscontrata una presenza al di sopra dei limiti consentiti dalla legge, ovvero – secondo quanto dichiara il ricercatore – più del 5% su 100 grammi. Di questi nove prosciutti, quattro contengono una quantità superiore al 15% e uno sfiora il 30%. Quest’ultimo sarebbe venduto come un prosciutto cotto di alta qualità. I nomi delle aziende produttrici verranno resi noti nella puntata in onda il 27 settembre alle 20.40 su canale 5.

Clicca qui per vedere il video: http://www.striscialanotizia.mediaset.it/video/e-tutto-un-magna-magna_29020.shtml