Successo per Italpig, la Fiera del bovino da latte ed Expocasearia

Cremona – Si sono chiuse ieri a Cremona la fiera del bovino da latte, Italpig – rassegna suinicola internazionale ed Expocasearia. Tre eventi in uno, che hanno suscitato grande interesse degli operatori, nonostante il comparto agricolo e zootecnico stia attraversando un periodo difficile. 81.720 le persone che hanno visitato i padiglioni di CremonaFiere nei quattro giorni della manifestazione (dal 24 al 27 ottobre). Un evento importante dal punto di vista economico, con 856 espositori, ma soprattutto un momento di confronto tra gli attori della filiera: 79 appuntamenti, con 194 relatori e migliaia di partecipanti, per approfondire i temi più importanti del mercato. “Tra i padiglioni si respirava un’aria di grande vitalità in totale contrasto con il clima generale di incertezza”, ha dichiarato il presidente di CremonaFiere, Antonio Piva. “Moltissimi gli stranieri da tutto il mondo che confermano la nostra leadership internazionale, e dimostrano che Cremona è uno dei più importanti marketplace mondiali per le attrezzature e le tecnologie zootecniche e agricole, oltre che un luogo in cui si parla chiaramente e in modo competente delle principali tematiche tecniche politiche del settore”.