Torna l’appuntamento con wine2wine: a Veronafiere, il 4 e 5 dicembre

Verona – Torna a Verona, lunedì 5 e martedì 6 dicembre, l’appuntamento con wine2wine, piattaforma di aggiornamento, formazione e networking di Veronafiere-Vinitaly a supporto dell’attività imprenditoriale della filiera vitivinicola. La quarta edizione della kermesse presenta un format rinnovato e nuovi contenuti in calendario, tra cui spiccano i focus mirati su tanti mercati emergenti. Ma in agenda anche approfondimenti legati al marketing nelle declinazioni digital, social media ed esperienziale, normativa e finanza, innovazione nella distribuzione e molto altro, per un totale di una settantina tra workshop e seminari, guidati da un centinaio di relatori internazionali. Tra gli appuntamenti istituzionali più rilevanti, lunedì 4 dicembre ci sono la presentazione della new.co tra Veronafiere e Fiere di Parma, con la presenza di Michele Scannavini, presidente di Agenzia Ice, e delle 100 Cantine di OperaWine 2018, mentre martedì 5 dicembre il talk show che fa il punto della situazione sull’export con i presidenti Federvini, Unione Italiana Vini, Fivi e Alleanza cooperative. Da non perdere, poi, il lancio, con una preview su invito, della nuova iniziativa Wi-Bev – International Wine & Beverage Technologies Event: il frutto della partnership tra Veronafiere e Fiere di Parma e con la collaborazione scientifica di Assoenologi, è il primo evento dedicato alle tecnologie del vino e del beverage che coniuga esposizione di soluzioni tecniche e workshop tematici sulle novità tecnologiche.