Torna wine2wine (Verona, 6–7 dicembre): il mercato tedesco al centro dell’edizione 2016

Verona – Torna, martedì 6 e mercoledì 7 dicembre a Verona, l’appuntamento b2b di wine2wine. La due giorni firmata Veronafiere–Vinitaly, in collaborazione con Unione italiana vini, Federvini e Ice, quest’anno sarà dedicata, in particolare, ad approfondire la realtà del mercato tedesco. Al forum veronese sul business del vino, previsti numerosi focus, tra cui spicca quello sulle dinamiche di esportazione nei paesi soggetti a monopolio, come la Svezia. E una delle novità 2016 sarà proprio il “fake tender” dedicato al mercato svedese. Jonas Rojerman, capo del controllo qualità di Systembolaget, azienda pubblica che detiene in Svezia il monopolio della vendita di bevande con gradazione alcolica superiore a 3,5%, aiuterà i produttori italiani a comprendere meglio le procedure di selezione. Le iscrizioni al prossimo wine2wine aprono ufficialmente a partire dal prossimo 15 luglio. Previste delle agevolazioni per i produttori che entro il 31 agosto si iscriveranno a Vinitaly 2017 o a una o più tappe di Vinitaly International.