‘Transizione alimentare 2022’, la strategia di Carrefour Italia

Milano – Il Salone del Carrefour, in scena oggi a Milano, è stato l’occasione, per l’insegna, di presentare la strategia ‘Transizione alimentare 2022’. Stéphane Coum, amministratore delegato di Carrefour Italia (foto), ha illustrato i tre pilastri: concretizzare la consapevolezza verso un consumo sostenibile e responsabile, favorire la democratizzazione del biologico e valorizzare la filiera in un’ottica di maggiore sicurezza e trasparenza. Il piano è una risposta alle richieste dei consumatori, ma anche del Pianeta, per un’alimentazione sempre più responsabile e sostenibile. Due le strade da percorrere. Ripensare il modo di produrre e approvvigionarsi, sviluppando progetti che interessino l’intera filiera; lanciare una campagna di educazione sociale alla transizione alimentare. Durante l’evento è stato presentato anche l’Advisory Board, organo autonomo che ha l’obiettivo di guidare l’insegna nel processo di trasformazione. ‘Act For Food’, invece, è un programma di azioni concrete, focalizzato su origine dei prodotti, sicurezza alimentare e relazione con il mondo agricolo, supportato da una piattaforma digitale. Presentati anche il primo prodotto mappato in blockchain: il pollo Filiera Qualità Carrefour e l’anteprima della campagna di comunicazione integrata a supporto della Transizione Alimentare.


ARTICOLI CORRELATI