Un 2015 all’insegna dell’internazionalizzazione per il Consorzio Tutela Vini Valpolicella

San Pietro In Cariano (Vr) – Bilancio 2014 positivo per il Consorzio Tutela Vini Valpolicella. A testimoniarlo, la sua approvazione all’unanimità nel corso del Cda della scorsa settimana. Da segnalare, in particolare, come nell’esercizio dello scorso anno il 96% dei costi, pari a circa 1,75 milioni di euro, siano stati destinati ad attività istituzionali in favore della promozione e della tutela delle denominazioni rappresentate. Molte le iniziative promosse dal Consorzio anche in questo 2015: dopo Anteprima Amarone, Vinitaly e Prowein, si conclude oggi una missione di due giorni per 12 aziende in Canada, con tappe a Montreal e Vancouver. Nel corso dell’anno, previsti ulteriori tour di promozione, in Cina e Taiwan, dal 29 giugno al 4 luglio, e l’incoming di operatori asiatici (dal 14 al 18 luglio). Eventi b2b, educational e degustazioni sono, invece, in programma il 6 settembre per 15 buyer provenienti dall’Asia e dal Nord America. Seguiranno, tra ottobre e novembre, l’accoglienza di giornalisti e operatori canadesi e la partecipazione del Consorzio a Vinitaly Hong Kong.