Unigrà acquisisce Olfood

Conselice (Ra) – Unigrà annuncia l’acquisizione del 100% di Olfood. “Un accordo grazie al quale Unigrà consegue importanti sinergie sia in termini strategici del business sia di posizionamento nei mercati della fornitura di ingredienti a valore aggiunto per l’industria alimentare e di prodotti per il canale artigianale della pasticceria e panificazione”, si legge nel comunicato. Il gruppo agroindustriale ravennate, nato nel 1972 grazie al fondatore Luciano Martini, opera nel settore della trasformazione e vendita di food ingredients e semilavorati destinati alla produzione alimentare, in particolare dolciaria. Oggi conta 750 dipendenti, vanta ricavi per circa 650 milioni di euro ed esporta il 40% del suo volume d’affari grazie a 16 consociate estere, due branch e una numerosa rete di distributori e importatori in più di 100 paesi nel mondo. La bresciana Olfood, invece, fondata nel 2008 e frutto della fusione fra due realtà storiche del panorama industriale alimentare italiano (Nuova Odo e Lipofood), realizza un fatturato di 40 milioni di euro, di cui il 10% all’estero.


ARTICOLI CORRELATI