Uova contaminate (2). Aldi ritira 10 milioni di prodotti

Bruxelles (Belgio) – Le quantità di uova che hanno raggiunto i paesi coinvolti sono molto diverse: secondo quanto ha dichiarato l’Autorità per la sicurezza del cibo del Regno Unito, le uova contaminate importate dalla Germania sarebbero solo lo 0,0001% del totale delle uova importate. Più consistente l’allarme in Germania, dove la catena di discount Aldi ha annunciato il ritiro di 10 milioni di uova in vendita nei negozi di Svizzera e Germania. Il danno stimato è di 4 milioni di euro. L’8 agosto, inoltre, il ministro dell’Agricoltura tedesca, Christian Schmidt, ha parlato di “atto criminale”, chiedendo spiegazioni ai colleghi di Belgio e Olanda. Gli allevatori tedeschi e olandesi hanno protestato, giudicando la mossa di Aldi troppo severa.