Veronafiere porta la sua expertise nel vino in Sud America

San Paolo (Brasile) – Una grande fiera latino-americana di vini, che andrà in scena nella seconda metà del 2018, probabilmente nel mese di novembre. Verrà ospitata nello stato del Rio Grande do Sul, dove si produce il 90% di tutti i vini e spumanti brasiliani, nella città di Bento Gonçalves. A riferire questa novità è l’agenzia Ice di San Paolo, che cita l’incontro tra il governatore dello stato brasiliano, José Ivo Sartori, il segretario aggiunto per lo Sviluppo economico, la scienza e la tecnologia, Evandro Fontana, e il direttore generale di Veronafiere, Giovanni Mantovani. Il rappresentante dell’ente fieristico veneto, realtà di spicco del settore a livello internazionale, che in Italia organizza Vinitaly, manifestazione di riferimento per il mondo del vino, ha spiegato quali sono stati i tre criteri decisivi per la scelta della sede della nuova kermesse: “È una città che produce vino, ha il settore bene organizzato, con entità di classe, con infrastrutture per i turisti e un buon spazio per organizzare un grande evento. Inoltre, lo stato è al centro del Mercosur”.