Vertice Confindustria-Medef a Versailles. C’è anche Lisa Ferrarini

Versailles (Francia) – Per riequilibrare le tensioni politiche tra Italia e Francia, Confindustria e Medef (l’associazione delle imprese francesi) lavorano dietro le quinte, coinvolgendo industriali dei due paesi e, in un secondo momento, anche i due ministri dell’Economia, Bruno Le Laire e Giovanni Tria. I risultati di questo progetto verranno resi noti giovedì e venerdì della settimana prossima, quando andrà in scena un vertice a Versailles. Saranno presenti, tra gli altri, Vincenzo Boccia, presidente di Confindustria; Geoffrey Rouz de Bézieux, numero uno di Medef; Artaud de Puyfontaine, presidente di Vivendi; Gabriele Galateri, presidente di Generali; Giovanni Castellucci, amministratore delegato di Atlantia. Prevista anche la presenza di Lisa Ferrarini, vice presidente di Confindustria per l’Europa. L’iniziativa nasce dai timori delle imprese italiane per il futuro di un mercato strategico come quello francese, dove l’Italia esporta prodotti per 46 miliardi di euro, secondo solo alla Germania. Come scrive il Corriere, infatti, nelle prossime settimane sarebbe in programma un vertice a tre, coinvolgendo anche l’omologa tedesca Bdi.


ARTICOLI CORRELATI