Vino: Francia e Italia leader di produzione fino al 2016

Roma – Anche per i prossimi anni, i principali protagonisti del mercato del vino saranno Francia e Italia. Secondo le previsioni di Vinexpo e Iswr – International wine spirits research, infatti, fino al 2016 i due Paesi vedranno crescere i consumi del 5,3% e i prezzi medi dell’8,7%, soprattutto grazie alle esportazioni negli Stati Uniti e in Cina. Sulla base di queste previsioni, la Francia si confermerà leader per produzione, con una media di 45 milioni di ettolitri di vino prodotto ogni anno, seguita da Italia e Spagna. Sul fronte dei consumi nel mondo, gli Usa si confermeranno al primo posto, con una crescita del 12% nel periodo 2012-2016, seguiti dalla Germania, destinata a scavalcare Francia e Italia e diventare il secondo Paese al mondo in termini di quantità di vino consumato. (ML)