Vino: la Cina acquista nuove proprietà in tutto il mondo

California (Usa) – La Cina continua a espandere il suo impero vinicolo nel mondo. Dopo le acquisizioni di alcuni storici vigneti in Francia e i continui tentativi di conquistare il Belpaese (nel 2013 è stata venduta una realtà agricola del Chianti a un’azienda cinese), l’ultima mossa riguarda la Napa Valley, in California. La Jinta Vineyards and Winery, infatti, dopo l’acquisto della Hannah Nicole Vineyards & Winery di Brentwood nel 2013, ha ora comprato la Napa Quixote Winery per 29 milioni di dollari. Una realtà di quasi trenta ettari, condotti secondo agricoltura sostenibile, fondata da Carl Doumani nel 1990. Il produttore, all’età di 81 anni, ha deciso di cedere il grosso dell’attività agli imprenditori cinesi e di occuparsi di un piccolo vigneto di Petite Syrah, per produrre un nuovo vino col marchio “Encantado”.

Tags: , , ,