Vino: nel 2013, export oltre i 5 miliardi di euro

Roma – Secondo le rielaborazione del corriere vinicolo, sulla base di dati Istat, nel 2013 l’export vinicolo italiano ha superato i 5 miliardi di euro. Si tratta di un progresso del 7,4% (riesportazioni comprese), mentre a volume si registra un calo del 4,1%, a causa della scarsa vendemmia. Sul fronte del prezzo medio al litro, si registra un progresso del 12%, a 2,49 euro. Il buon andamento in Svizzera, Usa, Canada e Regno Unito ha quindi compensato qualche difficoltà in Germania, Russia e Cina. Ottimo il trend per gli spumanti, con progressi a volume del 13,3% e del 17,8% a valore. I vini a denominazione hanno registrato performance brillanti, con un +5,8 a valore per i Dop (-0,7% in volume) e un +6,4% per gli Igp (-1,4% a volume). Più consistente la flessione a volume per vini comuni, pari a -10,9%, mentre il comparto tiene a valore (+1,7%).

Tags: , , , ,