Vino: via libera al decreto attuativo Ocm promozione nei Paesi terzi

Roma – Con una nota ufficiale, il Mipaaf ha reso noto che nella giornata di venerdì 28 luglio il Consiglio dei Ministri ha approvato il decreto sulle modalità attuative dell’Ocm Vino. L’approvazione tanto attesa, si segnala, è avvenuta con deliberazione motivata per la mancata intesa raggiunta in Conferenza Stato Regioni, dove la sola Lombardia aveva votato contro. Il decreto, che riguarda l’assegnazione dei fondi comunitari per la promozione del vino nei Paesi terzi per il 2017/2018, riguarda un budget complessivo di risorse gestite a livello nazionale e regionale di circa 102 milioni di euro. “Diamo così un quadro normativo più chiaro ai produttori che vogliono investire nella promozione sui mercati extraeuropei”, ha commentato il ministro Maurizio Martina. “È uno strumento importante per rilanciare le esportazioni dei nostri vini, in un contesto che vede una concorrenza sempre più agguerrita”.