WeFood: il supermercato del cibo scaduto

Copenaghen (Danimarca) – E’ stato inaugurato in febbraio a Copenaghen, alla presenza della principessa Marie Cavallier, WeFood. Il primo supermercato al mondo in cui viene venduto cibo che ha da poco superato la data di scadenza, oppure la cui confezione è danneggiata o non integra, e comunque in condizioni che ne ridurrebbero il normale valore commerciale, ma ancora commestibile e in regola con gli obblighi sanitari. Un’iniziativa che risponde al tema dello spreco alimentare e che potrebbe essere antesignana di una serie di altre iniziative di recupero del cibo scaduto. Come funziona? La raccolta quotidiana del cibo in scadenza presso gli esercizi che aderiscono all’iniziativa è a carico dei volontari dell’associazione no profit Folkekirkens Nødhjælp. La merce recuperata viene rivenduta da WeFood con sconti variabili fino al 50%, al fine di agevolare la spesa delle famiglie e dei singoli con redditi bassi e allo stesso tempo ridurre lo smaltimento degli scarti e i relativi costi. I proventi delle vendite vanno all’ente benefico DanChurchAid per sostenere programmi alimentari nei paesi poveri.

Tags: ,