Workshop a Bologna sulla rete d’impresa

Bologna – Si è svolto lunedì 28 maggio a Bologna, il workshop dal titolo: “Crescere e competere con il contratto di rete”. Un appuntamento dedicato a questa nuova formula di business, che ha avuto grande successo in Emilia Romagna e sviluppa un fatturato pari a 940 milioni di euro circa. Le reti d’impresa in Italia sono 305, coinvolgono 1.605 aziende per un giro d’affari complessivo di 12,6 miliardi di euro. Il convegno giunge a conclusione di un progetto realizzato con la collaborazione delle associazioni di categoria e il supporto scientifico di Universitas mercatorum. “Abbiamo creduto fortemente e sostenuto fin dal principio il contratto di rete per le reali potenzialità dello strumento”, dichiara Carlo Alberto Roncarati, presidente di Unioncamere Emilia Romagna. Che avverte però sulla necessità di snellire le procedure per non limitare l’efficacia di questa formula: “Bisogna continuare a lavorare insieme per rendere sempre più il contratto di rete strumento a misura di impresa, intervenendo nella semplificazione delle procedure e degli aspetti tributari, facilitando l’inclusione di imprese estere nelle reti e agevolando la partecipazione alle gare pubbliche come previsto dallo Statuto delle imprese”. (PF)