XV Asta del Barolo (11 maggio). Un successo solidale

Barolo – Venticinque lotti, per un totale di 80 bottiglie sono state battute nel corso dell’XV edizione dell’Asta del Barolo, che ha avuto luogo nella splendida cornice del Castello di Barolo lo scorso 11 maggio. L’Asta, organizzata dall’Accademia del Barolo, che riunisce dodici tra le più prestigiose aziende produttrici di questo rinomato vino piemontese, si riconferma un appuntamento di grande interesse per i wine lover internazionali. Per la prima volta nella sua storia (quindici edizioni), è stato infatti possibile connettersi online per le offerte, arrivate anche da Hong Kong e Dubai. In totale sono stati raccolti circa 30mila euro. Il lotto più pagato è stato quello di sei magnum, di diverse annate degli anni ‘90, aggiudicato per tremila euro, il doppio della base d’asta. Il cui ricavato è andato a Magic for Children, la onlus di Marco Berry, l’illusionista che ha condotto l’Asta. Un altro lotto di sei magnum, acquistato per 2.500 euro da un collezionista collegato da Dubai, finanzierà invece le attività dell’associazione la Collina degli Elfi di Govone (Cn).