Zootecnia: il Mipaaf investe sul miglioramento genetico. Benefici per tutta la filiera

Roma – Il consiglio dei ministri del Mipaaf ha approvato lo schema di decreto legislativo che punta alla riorganizzazione dei servizi al settore zootecnico, focalizzato in particolar modo sulla disciplina della riproduzione animale, con la liberalizzazione dei servizi legati al miglioramento genetico. Maurizio Martina, ministro delle Politiche agricole, ha commentato: “Continuiamo a lavorare per rafforzare la zootecnia. Il miglioramento genetico, attività cardine del sistema allevatori del nostro Paese, oltre a comportare importanti benefici per gli allevatori, è un investimento strategico di lungo periodo, con effetti per tutta la filiera produttiva. Viene assicurata la produzione di latte e carne con i più elevati standard di sicurezza alimentare e di qualità, valorizzando la biodiversità delle produzioni zootecniche”.