ESTERI:
La catena Unimarkt chiude il bilancio a 283 milioni di euro (+2%)

Vienna (Austria) – L’ufficio Ice-Ita di Vienna, in Austria, rende noti i risultati della catena austriaca di supermercati Unimarkt, parte del gruppo grossista Pfeiffer. Nell’anno commerciale 2018/2019, terminato a febbraio, l’insegna ha registrato un aumento del fatturato pari a +2%, raggiungendo 283 milioni di euro. La catena – che dispone di filiali nelle regioni austriache Alta Austria, Bassa Austria, Salisburgo e Stiria – conta attualmente 125 punti vendita ma punta ad arrivare a 130 store, di cui 30 filiali proprie e 100 gestite da partner locali in franchising. La strategia non punta tanto sulla crescita o sull’aumento delle quote di mercato, ma più sulla chiusura in utile. Anche per l’anno commerciale 2019/20 si prevede un aumento del fatturato del 2% e un utile di 1,3 milioni di euro.


ARTICOLI CORRELATI