Busch contribuisce al pranzo di Natale della Comunità di Sant’Egidio

Nova Milanese (Mb) – Busch, azienda leader nella tecnologia del vuoto con sede a Nova Milanese (Mb), donerà 900 ‘piatti’ freschi sottovuoto per il pranzo di Natale insieme ai poveri della Comunità di Sant’Egidio a Milano. Un movimento d’ispirazione cristiana cattolica, che si definisce come ‘associazione pubblica di laici della Chiesa’. “Anche per Busch contribuire attraverso il cibo a rendere più sereno il Natale di chi si trova in difficoltà è una tradizione, iniziata con i contributi ai terremotati dell’Emilia Romagna nel 2012”, spiega Luigi Lionetti, direttore generale di Busch Italia. “Quest’anno abbiamo voluto essere presenti offrendo cibo cotto e confezionato secondo le più moderne tecnologie da Orved, costruttore di macchine confezionatrici sottovuoto, che collabora storicamente con Busch e la cui linea di prodotto ‘Grand gourmet’ riesce a portare in tavola una gastronomia di alta qualità”.


ARTICOLI CORRELATI