Carrefour smentisce le voci di possibili cessioni in Italia

Milano – In un’intervista pubblicata oggi sulle pagine del Corriere economia, il Ceo di Carrefour Italia, Giuseppe Brambilla di Civesio, smentisce che Il Gruppo intenda disinvestire in Italia. Dopo la cessione degli iper nel Sud Italia e in Grecia, avvenute negli scorsi mesi, si erano moltiplicate le voci di una possibile riduzione della presenza della catena francese nel panorama distributivo nazionale. Brambilla di Civesio parla piuttosto di un riassetto della rete e di un aggiustamento delle strategie, con particolare attenzione ai negozi di vicinato. In linea con questa strategia di potenziamento della prossimità, il Gruppo francese ha perfezionato, nelle scorse settimane, l’acquisto di cinque punti vendita ex Plenty a Bologna. (PF)


ARTICOLI CORRELATI