Crisi SuperDì-IperDì: nuovo incontro al Mise il 21 marzo

Roma – E’ stato fissato per il 21 marzo al ministero dello Sviluppo economico il prossimo incontro con a tema la crisi SuperDì-IperDì. La catena fondata da Felice Franchini, con punti vendita tra Lombardia, Piemonte e Liguria, ha ceduto 15 punti vendita a Italmark e Famila. Le due catene sono da diversi mesi impegnate nella riapertura dei punti vendita, ma per altri supermercati la strada della chiusura sembra l’unica possibile. Intanto, come riporta il sito Italiafruit, arrivano buone notizie per i dipendenti: l’Inps ha emesso i mandati di pagamento della Cassa integrazione per l’indennità a tutti i lavoratori, con decorrenza dal 29 settembre per i successivi 12 mesi.