ESTERI
Germania: eliminati, in segno di protesta, tutti i prodotti stranieri da un supermercato Edeka

Amburgo (Germania) – “Ecco come sarebbero i nostri scaffali senza stranieri”. Con questo slogan, lo scorso 19 agosto, un supermercato Edeka di Amburgo ha voluto prendere posizione contro il razzismo eliminando, per un solo giorno, tutti i prodotti non tedeschi dai propri scaffali. L’obiettivo era dimostrare ai propri clienti quanto sia difficile (e monotono) riempire il carrello della spesa senza poter contare sui prodotti importati. Alcuni cartelli appesi nel punto vendita recitavano: “Questa mensola dimostra quanto la Germania sarebbe più povera senza varietà”, “ecco che aspetto ha uno scaffale senza stranieri” e ancora “senza varietà questo scaffale è piuttosto noioso”. Molti i messaggi pubblicati sui social network a sostegno dell’iniziativa. Ma non sono mancate anche le critiche. Marcus Pretzell, politico del partito populista tedesco AfD, ha infatti definito l’iniziativa “totalmente folle”.