ESTERI
Un 2012 positivo per Casinò. Bene soprattutto le performance internazionali

Parigi – Ottime performance nel 2012 per il retailer francese Casinò. Il volume d’affari è aumentato del 22,1%, pari a 41,97 miliardi di euro, mentre l’utile netto è balzato a quota 1,065 miliardi di euro (+84,4%). I mercati internazionali hanno rappresentato un motore forte, registrando una crescita delle vendite su base organica dell’8,4%. Le vendite e l’utile di gestione, invece, si attestano rispettivamente al 56 e al 66%. In rialzo rispetto al 45 e 52% del 2011. Questo grazie soprattutto al consolidamento di Gpa in Brasile. Secondo Jean-Charles Naouri (nella foto), amministratore delegato di Casinò: “Le trasformazioni subite dal gruppo nel 2012, come il controllo di Gpa in Brasile e l’accordo con Galeries Lafayette per l’acquisizione del 50% di Monoprix, hanno rinforzato il suo profilo internazionale”. (FB)


ARTICOLI CORRELATI