ESTERI
Casino supermarché/Naouri: “No alla separazione della divisione alimentare da quella non food per i punti vendita Pao de Acucar

 

San Paolo (Brasile) –  In un’intervista rilasciata ieri al quotidiano economico brasiliano Valor Economico, Jean-Charles Naouri (nella foto), Ceo del gruppo francese Casino, ha dichiarato di non essere intenzionato a separare la divisione food da quella non food (specializzata nel comparto dell’elettrodomestico e contraddistinta dal brand Via Varejo) dei supermercati Pao de Acucar di cui l’azienda francese, dallo scorso 22 giugno, è l’azionista di maggioranza. Al contrario Abilio Diniz secondo azionista dell’insegna brasiliana, sulla base di quanto pubblicato dal quotidiano, sarebbe intenzionato ad insistere per una divisione delle due aree di business. Così da continuare l’attività avviata dalla sua famiglia, proprio con la creazione del marchio Via Varejo. Che, in questo caso, diventerebbe l’insegna di una catena specializzata nella vendita di elettrodomestici. In realtà, la differenza di vedute tra Dinizi e Naouri si è accentuata da quando l’imprenditore brasiliano, lo scorso anno, propose alla filiale locale di Carrefour una fusione con Pao de Acucar senza, però, consultare il partner francese Casino che, già allora, deteneva un’importante quota del capitale. (NC)

 


ARTICOLI CORRELATI