ESTERI
Walmart: in programma un Black Friday da dimenticare

Washington (Usa) –Per il management di Walmart, il Black friday 2012, quello, per intenderci, che negli States avvia la stagione degli acquisti natalizi, potrebbe essere un venerdì da dimenticare. Continuano, infatti, le proteste dei lavoratori. Che, per venerdì 30 novembre, hanno in programma manifestazioni e picchetti all’esterno dei punti vendita. Una strategia messa a punto proprio per invogliare i consumatori a scegliere altri negozi per il loro shopping prenatalizio. Ai picchetti si accompagna anche una campagna sul web dove i lavoratori hanno presentato una petizione. Negli Stati Uniti, Walmart vanta più di 4.500 negozi e dà lavoro a 1,4 milioni di persone. (NC)

 


ARTICOLI CORRELATI