Gara di fondi per la trevigiana Forno d’Asolo

Asolo (Tv) – Forno d’Asolo in cerca di investitori. La società trevigiana – specializzata in prodotti da forno e pasticceria surgelati, controllata dal 2014 dalla 21 Investimenti di Alessandro Benetton – ha chiuso il 2017 con ricavi a 109 milioni di euro e un margine operativo lordo di 20 milioni. Il 100% della Forno d’Asolo verrebbe valutato intorno ai 300 milioni di euro sulla base di un Mol, a fine 2018, di circa 25 milioni. Entro lunedì 4 giugno i potenziali investitori (tra cui potrebbero esserci Europastry, Delifrance, Triton Partners, Bc Partners, Charterhouse, Towerbrook Capital Partners, Hig Capital) dovranno far pervenire agli advisor Mediobanca e Rothschild le proprie proposte.


ARTICOLI CORRELATI