I dipendenti di Stefana approvano il piano di Esselunga

Ospitaletto (Bs) – I dipendenti dell’ex impianto siderurgico Stefana di Ospitaletto (Bs) hanno approvato il piano per il passaggio della struttura a Esselunga e la sua riconversione in polo logistico. Secondo quanto riportato da il Giorno dei 141 votanti (su un totale di 190 dipendenti) ben 140 hanno votato sì alla proposta, che prevede la loro ricollocazione presso la catena distributiva, con un nuovo inquadramento contrattuale. Esselunga si è aggiudicata all’asta l’area di Stefana per 51,5 milioni di euro a cui si aggiungeranno i costi per la ristrutturazione, che potrebbe durare circa 24 mesi, durante i quali i lavoratori potranno usufruire della cassa integrazione straordinaria.