L’Italia presente a Propak Asia

Bangkok (Thailandia) – Una collettiva di 16 aziende, coordinata da Ucima e Ice, distribuita su una superficie di 400 metri quadri. Dal 15 al 18 giugno, a Bangkok, l’Italia partecipa all’appuntamento con Propak Asia, fiera delle tecnologie di confezionamento e imballaggio per il sud est asiatico. Che rappresenta un importante mercato e hub commerciale. Nel 2015 le esportazioni di macchinari italiani in Thailandia hanno raggiunto i 51,8 milioni di euro, facendo guadagnare all’Italia il quarto posto come paese fornitore, con una quota del 15,1% sull’import totale. Lo studio ‘Il cubo’ di Ucima, prevede che entro il 2018 il valore del mercato delle macchine per il packaging in Thailandia aumenterà del 6,6%, con una crescita maggiore per i comparti beverage (+6,6%), farmaceutico (+6,5%) e food (+6,4%). Per i costruttori italiani di macchine per il confezionamento, invece, le crescite maggiori si registreranno nei settori food, farmaceutico e cosmetico.


ARTICOLI CORRELATI