Molino Rossetto ancora tra le aziende ‘Top 500’, con performance di rilievo

Milano – Per la seconda volta, Molino Rossetto è tra le aziende ‘Top 500’ su un totale di quasi 12mila. Il riconoscimento viene assegnato dall’indagine Champion 2019, condotta dal Centro Studi ItalyPost per individuare le imprese italiane tra i 20 e i 120 milioni di fatturato che, tra il 2011 e il 2017, hanno performato sopra la media. In particolare, la società di Pontelongo (Pd), che opera nel mercato delle farine e preparati speciali, si è classificata grazie a un tasso di crescita superiore al 7% annuo nella media degli ultimi 6 anni, profitti industriali pari ad almeno il 10% dei ricavi nell’ultimo triennio e un risultato netto 2017 positivo. “Essere premiati per il secondo anno consecutivo con questo prestigioso riconoscimento ci rende molto orgogliosi”, afferma l’amministratore Chiara Rossetto (in foto), “e ci dà la giusta spinta per affrontare il 2019, che per noi è iniziato con una grande rivoluzione: il recente lancio delle farine in brik (leggi qui). Una scelta rivoluzionaria, destinata a creare valore per l’intera categoria”.


ARTICOLI CORRELATI