Parmalat: via libera dalle autorità brasiliane per l’acquisto di Brf

Collecchio (Parma) – “In esecuzione del contratto sottoscritto il 5 dicembre 2014, è stato completato l’acquisto della divisione dairy di Brf, una delle principali società brasiliane operanti nel settore food, quotata alla Bm&Fbovespa (Borsa valori brasiliana)”. A comunicarlo, con una nota, Parmalat. Il passaggio di proprietà è avvenuto ieri, a distanza di mesi, in quanto era necessario attendere il nulla osta delle autorità brasiliane. La controllata Lactalis do Brasil ha quindi acquistato l’intero capitale sociale di Elebat Alimentos, società in cui Brf ha conferito tutti gli asset relativi al dairy business, compresi 11 stabilimenti brasiliani e alcuni marchi, tra cui Batavo, Elegé, Cotochés, Santa Rosa e DoBon. Il fatturato proforma della divisione dairy di Brf, nel 2014, si aggirava intorno ai 2,7 miliardi di reais (circa 865 milioni di euro). Già interamente versato il prezzo concordato (700 milioni di dollari, ossia 632 milioni di euro), che potrà però subire variazioni alla data del closing, sulla base dell’entità dei debiti e del working capital di Elebat. Un’acquisizione finanziata anche grazie all’utilizzo del finanziamento a medio-lungo termine sottoscritto in data 28 aprile 2015.


ARTICOLI CORRELATI