Sacmi investe sul mercato africano

Sacmi potenzia la sua presenza in Africa. Il gruppo di Imola, che produce sistemi per il packaging del food and beverage, ha infatti aperto tre società di assistenza post vendita: in Marocco, in Kenya e in Sudafrica. L’obiettivo è quello di espandersi in un mercato in crescita, che sta gradualmente abbandonando i produttori cinesi per scegliere il packaging italiano. “A differenza di alcuni anni fa la concorrenza cinese si è indebolita”, spiega il direttore generale, Pietro Cassani. “Non solo si è notevolmente ridotto il divario di prezzo che esisteva una volta: il mercato africano si mostra sempre più sensibile alla qualità, fattore che per noi rappresenta un’arma fondamentale di concorrenza”.

Tags: , ,

ARTICOLI CORRELATI