Stop alle aperture domenicali, Ancd Conad: “Proposta totalmente insensata”

Roma – L’Associazione nazionale cooperative dei dettaglianti Conad prende posizione sulla proposta di ridurre le aperture degli esercizi commerciali nei giorni festivi. “Si tratta, a nostro avviso, di una proposta totalmente insensata e disancorata dalla realtà e dai bisogni reali dei consumatori e del mondo produttivo”, spiega una nota diramata da Ancd Conad. Secondo cui sono “circa 19,5 milioni gli italiani che approfittano dei giorni festivi per fare acquisti”. Ci sarebbero quindi “ricadute negative sui consumi e sul Pil”. La norma avrebbe “un impatto non certamente positivo sugli occupati della Gdo”, e “lungi dal tutelare i piccoli esercizi, costituirebbe soprattutto uno straordinario regalo ai colossi dell’ecommerce”. Ancd Conad, infine, considera questa decisione “inaccettabile e priva di buon senso”. E annuncia un’opposizione in tutte le sedi, “fino ad arrivare, se sarà necessario, alla Corte di Giustizia dell’Unione Europea”.

Tags: ,

ARTICOLI CORRELATI