Tavolo Pernigotti convocato al Mise il 14 novembre

Roma – Il ministero dello Sviluppo economico ha convocato il ‘tavolo Pernigotti’ in data 14 novembre. Un appuntamento al quale sono attesi la proprietà e i sindacati, oltre alla Regione Piemonte e al Comune di Novi Ligure, per prendere visione del piano industriale annunciato il 2 ottobre. In attesa di avere nuovi dettagli e notizie più certe, Tiziano Crocco, della Uila Uil, ha anticipato a La Stampa di Alessandria che ci sarebbero buone notizie: “Nella fabbrica, da gennaio, si produrranno anche gli ovetti di cioccolato prima fatte produrre a La Suissa di Arquata. Un segnale positivo di continuità”. Il 31 ottobre, intanto, la Camera ha approvato un ordine del giorno, presentato dal capogruppo della Lega Riccardo Molinari, in cui si invita il Governo ad “adottare ogni utile iniziativa per salvaguardare la Pernigotti e tutti i suoi dipendenti”. In particolare, spiega Molinari a La Stampa: “si impegni a monitorare il percorso di salvataggio industriale dello stabilimento per definire con chiarezza i dettagli del nuovo piano industriale. È fondamentale il rilancio delle attività produttive e la salvaguardia di tutti i lavoratori, stagionali inclusi”.