Vertenza Aligrup: i lavoratori scrivono al Prefetto di Catania. “Salvaguardate tutti i posti di lavoro”

 

Catania – Con una lettera inviata al Prefetto di Catania, i 1.600 lavoratori di Aligrup chiedono “con forza la salvaguardia di tutti i posti di lavoro” e diffidano “qualunque criterio o accordo che differisca da ciò, perché sta nascendo una disputa e un duro scontro tra i lavoratori a causa di accordi indiscriminati e unilaterali che hanno fissato la scelta di chiudere determinati punti vendita anzichè altri”. Inoltre, nella lettera pubblicata dal quotidiano La Sicilia il Comitato spontaneo lavoratori Aligrup si domanda “perché nessuna delle istituzioni intervenga nel cercare di porre fine a questo stillicidio che come un’onda anomala sta portando allo sbaraglio 1.600 padri di famiglia”.  “Noi lavoratori – si legge nella nota – diciamo no a tutto ciò e opporremo con tutte le forze rimaste civile resistenza per difendere il nostro diritto al lavoro ed evitare la discriminazione di 1600 posti di lavoro. Non escludiamo massicce manifestazioni sia nei punti vendita Aligrup che nelle città siciliane”. (NC)

 

 


ARTICOLI CORRELATI