Penny Italia: al via un piano di investimenti da 100 milioni di euro

2023-01-25T10:13:23+01:0025 Gennaio 2023 - 10:13|Categorie: Retail|Tag: , , , |

Cernusco sul Naviglio (Mi) – Un piano industriale da 100 milioni di euro per Penny Italia. L’insegna di Gruppo Rewe ha concluso il 2022 con ricavi per 1,5 miliardi di euro, in crescita del +9,1% sul 2021, e con una quota di mercato nel segmento discount del 6%. L’obiettivo per il 2023, spiega Nicola Pierdomenico, Ad di Penny Italia, al Sole 24 Ore, è consolidare la propria presenza nel nostro Paese, “arrivando all’8% di quota discount nel 2025, con un giro di affari di 2 miliardi, circa 500 punti vendita e un organico di 8mila addetti”.

Con un investimento da 32 milioni di euro, Penny Italia inaugurerà domani il nuovo polo logistico di Cascine di Buti (Pi), un deposito di 23mila mq che servirà la rete di negozi della bassa Pianura padana e della Toscana. In programma per il 2023 anche un investimento da 47 milioni di euro per l’apertura di una ventina di punti vendita e la ristrutturazione di circa 400 negozi, oltre a un migliaio di assunzioni e la possibilità di nuove acquisizioni, come già successo l’anno scorso con alcuni negozi Leader Price.

Un piano di sviluppo che deve però fare i conti con la marginalità dell’insegna, in sofferenza a causa degli ulteriori aumenti di listino degli ultimi mesi. “Molti sono ingiustificati perché fissati tra lo scorso novembre e dicembre, mentre ora materie prime ed energia sono in calo”, prosegue Pierdomenico. “In sei mesi sono stati distrutti 30 anni di negoziazioni con l’industria. Nel primo semestre i volumi sono rimasti stabili, ma nella restante parte dell’anno hanno perso quasi il 5%”.

Torna in cima