Alibaba.com presenta alle aziende italiane il progetto ‘Rinascita’

Hangzhou (Cina) – Alibaba.com, marketplace b2b presente in 190 paesi con oltre 18 milioni di buyer attivi, ha tenuto questa settimana il suo primo ‘Go Export Summit’. Un evento virtuale in cui il Gruppo ha spiegato alle micro, piccole e medie imprese italiane come il canale digitale può supportarle nel processo di crescita e internazionalizzazione. John Caplan, presidente di Alibaba.com per Nord America ed Europa, ha dichiarato: “Il Covid-19 ha dimostrato che le aziende di tutte le dimensioni, in particolare le Pmi, devono ripensare il loro approccio al canale online e costruire una solida strategia digitale per migliorare flessibilità, efficienza e competitività. Ecco perché Alibaba.com è impegnata e sta collaborando con i venditori italiani B2B per aiutarli a espandere e digitalizzare la propria presenza a livello globale”. Su Alibaba.com sono presenti 150mila aziende da 30 settori merceologici. Centinaia sono le realtà italiane, soprattutto da Lombardia, Veneto ed Emilia Romagna e dei settori tessile e abbigliamento, agroalimentare e cosmetica. Di queste, il 70% conta meno di 50 dipendenti. Aziende che si dichiarano estremamente soddisfatte del servizio digitale di Alibaba.com: secondo un sondaggio, il 65% ritiene che il canale digitale potrà supportare in maniera significativa il business nella fase di ripresa. Il summit è stato anche occasione per lanciare il progetto ‘Rinascita’, che prevede nuove iniziative, tra cui un programma di sconti e incentivi sull’attivazione di nuove membership; supporto dedicato e personalizzato per aiutare le aziende a utilizzare al meglio il marketplace e la possibilità di accedere alle fiere online su Alibaba.com.


ARTICOLI CORRELATI