Amazon dà vita a un proprio Black Friday

Seattle (Stati Uniti) – Amazon irrompe con una novità che potrebbe sconvolgere il calendario delle settimana di vendita più redditizie dell’anno. Secondo Tamebay, fonte web che raccoglie notizie destinate a coloro che vendono sul marketplace, l’azienda guidata da Jeff Bezos intenderebbe dar vita a un proprio Black Friday, che non avrebbe nulla a che fare con il Prime Day. E che sarebbe collocato nella giornata di lunedì 26 ottobre. Il leader degli e-tailer intende dar vita a quasi due mesi di vendite a ritmi sostenutissimi. Il Prime Day infatti si terrebbe comunque nella prima settimana di ottobre, e dunque anticiperebbe a sua volta di tre settimane gli Amazon Early Black Friday Deals, che proseguirebbero sino al 19 novembre. Inoltre il tradizionale Black Friday cade quest’anno il 27 novembre, mentre il Cyber Monday è fissato al 30 novembre. Non solo. Mentre i Prime Day sono destinati a chi è già abbonato o a chi si affilia nell’occasione, gli Early Black Friday Deals saranno aperti a tutti. Si tratterebbe dunque di sfruttare il mese di ottobre per massimizzare il proprio fatturato e quello dei rivenditori. La scelta di Amazon potrebbe essere legata al lancio di Walmart+.


ARTICOLI CORRELATI