Aumento di capitale per Veronafiere

Verona – Veronafiere punta a un aumento di capitale di 30 milioni di euro. L’obiettivo è convocare l’assemblea dei soci in gennaio e approvare le risorse per realizzare un piano industriale fino al 2022. La cifra si inserisce in un investimento più ampio, pari a 105 milioni di euro, finanziato soprattutto con i flussi di cassa. Le risorse serviranno soprattutto a rafforzare il posizionamento internazionale dell’ente fieristico. In particolare, a migliorare le infrastrutture del quartiere espositivo, a sviluppare nuovi eventi internazionali, a potenziare servizi di valore aggiunto come la ristorazione, le nuove tecnologie e gli allestimenti. Attualmente, Veronafiere gestisce 72 manifestazioni, di cui 48 in Italia e 24 all’estero. Nel 2018 il bilancio di Veronafiere ha segnato ricavi consolidati per 92,8 milioni di euro (+7,9%), con Ebitda di 13,9 milioni e un utile di 2,8 milioni.

Tags: ,

ARTICOLI CORRELATI