Bioplastiche: crescita oltre il 400% entro il 2018

Bruxelles – Un mercato fiorente, quello delle bioplastiche. Nel corso della 9° European Bioplastics Conference, tenutasi il 2 e il 3 dicembre a Bruxelles, l’associazione comunitaria che si occupa degli interessi del settore, European Bioplastics, ha presentato uno studio su questi materiali a livello globale. Secondo i dati rilevati dall’Istituto per le bioplastiche e i biocompositi dell’Università di Hannover (Germania), le capacità produttive aumenteranno dagli 1,67 milioni di tonnellate del 2013 ai 6,73 milioni del 2018, con un incremento percentuale superiore al 400%. Un aumento che interesserà le bioplastiche biodegradabili (da 670mila a 1,12 milioni di t/a), ma soprattutto quelle non biodegradabili, ottenute da risorse rinnovabili come bioPet o polietilene da bioetanolo, le cui capacità passeranno da 1 a 5,6 milioni di tonnellate annue.


ARTICOLI CORRELATI